Posted on Lascia un commento

Climbing girls 14

Questo mese siamo particolarmente lieti di presentarvi la consueta rassegna Climbing girls in una inusuale versione: 13 film al posto di 13 foto. Buona visione!

Heather (Robinson) Weidner lascia la carriera di veterinario per seguire la sua passione. Ispirata dalle ultime parole della mamma “la vita è breve e fragile, datti da fare subito”, Heather fa un passo indietro per chiarirsi le sue priorità, prima di viaggiare per il mondo, divertirsi, scalare e vivere in semplicità.

Daila Ojeda e Olivia Hsu sulle linee a tufa di Mallorca

Heather (Robinson) Weidner si è aggiunta al club del 5.14b con la salita di Stockboy’s Revenge, Bauhaus in Rifle, Colorado.

La giovane e affermata scalatrice Sasha DiGiulian va in Sud Africa e completa una prima ascensione a Waterval Boven, chiamandola Rolihlahla, che era il secondo nome di Nelson Mandela.

La rock climber professionista Sasha DiGiulian e il compagno di arrampicata Eduard Martin Garcia hanno salito una delle più difficili vie multi-pitch al mondo, quella Viaje de los Locos (330 m) aperta nel 2002 da Dani Andrada e Dani Dulac nella Gola di Gorropu (Sardegna). La via non era mai stata ripetuta.

Mayan Smith-Gobat scala in libera la via Salathe al Capitan.
http://www.alessandrogogna.com/edizionimelograno/high-res/ClimbingGirls-14-MayanSmithGobat.mp4

Hazel Findlay è diventata la prima scalatrice a salire un E9 britannico (da paura!) con la sua riuscita su Once Upon A Time In The Southwest, vicino a Devon, UK. Questo è un pezzo del film Spice Girl.

Heather (Robinson) Weidner fa la prima femminile di Power Windows (il suo primo 5.13d) a Mt. Potosi, Nevada, USA.

Sasha DiGiulian fa bouldering a Hueco dopo un mese di totale inattività.

Cosa significa arrampicare per Natalie Duran.
https://youtu.be/76yyNVmXpA4

Sierra Blair-Coyle, climber professionista di Scottsdale, Arizona, USA.

Steph Davis in una clip da The Sharp End. North Chimney di Castleton Tower, Moab, Utah, e Pervertical Sanctuary sul Longs Peak Diamond, in Estes Park.

Dove altre mollano, Sierra Blair-Coyle stringe più forte. E’ dall’età di 8 anni che arrampica. A 16 anni soffre a lungo, senza poter arrampicare, di una brutta ernia del disco. Dopo una lenta ripresa oggi è al suo massimo e la sua specialità è il deep-water soloing.

Heather Weidner su Stockboys Revenge, 5.14
ClimbingGirls14-maxresdefault

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.